C’è puzza di truffa nell’aria, ma alla fine tutto nella norma…vince Mauro.

Published On 9 marzo 2010 » 508 Views» By Polluxwriter » Attualità
 0 stars
Registrati to vote!

mauromarinIniziamo dalla fine. Mauro entra in studio in preda all’euforia, e la “curva” dei concorrenti della casa è divisa in due: la parte superiore applaude mentre la parte inferiore in silenzio e immobile. Veronica, Carmela, George, Massimo, l’ex coniglietta e così via in fase di rosicata acuta! Colpisce un po’ tutti ogni tanto.
Erano arrivati in quattro al gran finale e c’era quasi l’ombra d’un broglio: il primo eliminato è Baiocco, per gli amici “er pezzetta”, e guarda un po’ Mara prima di chiudere il televoto è invitata ad avvicinarsi alla casa per una sorpresa all’amato..che strano eppure la busta arriva solitamente all’ultimo, soltanto dopo la chiusura del televoto.
C’è puzza di truffa nell’aria o comunque puzza di qualcosa che non viene fatta alla luce del sole. Ma poco importa in fondo. Baiocco, Cristina e Giorgio, colpiti e affondati, uno dopo l’altro. 
Se alla fine Mauro non avesse vinto sarebbe stato davvero difficile da spiegare, un fanclub da 360 mila iscritti che tutti i giorni votava il suo beniamino non l’avrebbe presa molto bene.
Hanno vinto i suoi sostenitori, ha vinto il giocatore più simpatico e attivo, ha vinto la furbizia, e ha vinto il mutuo da pagare e il salumificio della porta accanto.
Come direbbero i gialappi: ha vinto il genio travestito da imbecille.

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *