Conosciamo l’Ipad, l’ultima creazione della Apple. Pregi, difetti e …plagio cinese.

Published On 4 febbraio 2010 » 387 Views» By Polluxwriter » Tech
 0 stars
Registrati to vote!

ipadL’Ipad, per chi non lo sapesse, è l’ultimo dispositivo realizzato dalla Apple. Da molti è stato definito una via di mezzo tra un Iphone ed un computer. Una definizione abbastanza frettolosa in fondo, poiché dell’Iphone, oltre alle applicazioni totalmente supportate, non ha praticamente nulla non potendo in alcun modo (forse soltanto per ora) effettuare chiamate.
Sicuramente ha tutte le funzioni (o la maggior parte)di un Ipod touch, senza esagerare stavolta nei paragoni.
Il dispositivo ha uno schermo retroilluminato Led da 9,7″ per garantire immagini nitide, cristaline, brillanti e colori coerenti fino ad un angolo di visualizzazione pari a 180° circa.
L’Ipad nello specifico permette di:
leggere e-book;
-giocare e ascoltare musica;
-guardare video e foto;
-navigare sul web;
leggere e inviare e-mail;
Tra i suoi difetti “spiccano” oltre l’impossibilità di fare chiamate, l’assenza di una videocamera, l’assenza di porte Usb e l’impossivilità di compiere più funzioni contemporaneamente. Ovviamente il vero limite non è l’impossibilità di fare chiamate, esiste già l’Iphone per questo e sicuramente un oggetto grande come l’Ipad non è molto comodo da poggiare all’orecchio, bensì l’impossibilità di non poter effettuare più funzioni contemporaneamente, come navigare in internet senza poter ascoltare musica.p88
Da segnalare è un fatto curioso: da almeno sei mesi è sul mercato un oggetto ai limiti della somiglianza (tecnologica e non) con l’appena lanciato Ipad. Il suo nome è P88, prodotto da un’azienda cinese, che già accusa la Apple di averli copiati. Il dispositivo in questione al contrario dell’Ipad è dotato di uno schermo più grande, una memoria maggiore e porte Usb. La batteria dura però solamente un ora e mezza al contrario delle 10 ore circa garantite dalla Apple.

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *