F1project: la formula 1 nel palmo della tua mano

Published On 4 luglio 2009 » 472 Views» By Piccolo Vita » Internet
 0 stars
Registrati to vote!

f1-project1Innanzitutto vediamo cos’è F1project: è un browser game manageriale sul mondo della formula 1 dove si veste i panni di un manager appunto, ma anche di stratega. Essendo un browser game non necessita di alcuna installazione. Vediamo adesso come funziona il gioco, che spesso è soggetto a delle innovazioni per renderlo migliore, più divertente e reale.

Si parte dopo aver effettuato la registrazione, aver scelto il nome utente e il nome della scuderia ed essere stati accettati (per evitare i multiaccount). Si viene inseriti nella serie più bassa, ovvero la F6, creata di recente per ospitare tutti i nuovi iscritti (qualcuno potrebbe essere inserito in F5), e si hanno a disposizione 3 piloti di default e pezzi sufficienti a comporre due monoposto per la gara. Ovviamente essendo pezzi e piloti di default non sono così performanti e validi.

Le gare si svolgono ogni settimana alla domenica mentre le qualifiche vengono effettuate il sabato. Ogni stagione è composta da 12 settimane di gioco, dove nelle prime 10 è presente una gara mentre le ultime 2 sono occupate da aggiornamento dei gironi con  promozioni e retrocessioni, mercato svincolati e altro..

In un girone ci sono 10 scuderie e viene promossa solo la vincitrice del costruttori che riceverà oltre a premi in denaro anche un bonus sull’aumento dei tifosi; le ultime 4 classificate invece vengono retrocesse nella serie inferiore e invece di avere un bonus sui tifosi avranno un malus. Ricordo che i tifosi sono importantissimi nell’economia della scuderia perchè influenzano i guadagni di sponsor e tv ma anche degli incassi del biglietto che “pagano” quando la gara si percorre sul proprio circuito. Le qualifiche e le gare possono svolgersi con 3 tipi di meteo: sole, pioggia lieve e pioggia pesante. Al variare di questi bisogna cambiare il tipo di gomme montate sulla monoposto e modificare i settings.

Ora parliamo del mercato svincolati: a fine stagione infatti vengono aggiornati i contratti ai piloti e se un pilota era in scadenza e non gli è stato rinnovato finisce in questo particolare tipo di mercato. Infatti per aggiudicarsi uno di questi piloti basta offrirgli uno stipendio in busta chiusa (non si sanno le offerte degli altri player) che verranno “aperte” solo all’aggiornamento della settimana successiva.

I piloti sono parte fondamentale del gioco. Hanno un loro carattere, un loro peso, delle loro abilità e addirittura del talento! Infatti un pilota molto talentuoso crescerà più velocemente nelle sue abilità mentre carattere e peso non possono variare. Il loro mercato funziona come quello delle componenti dell’auto ovvero è un’asta dove chi offre di più si aggiudica il pilota o il pezzo. I pezzi della vettura sono 7: motore, freni, trasmissione, sospensioni, aerodinamica, elettronica e gomme (slick, intermedie e rain). Questi pezzi hanno delle skill che possono aumentare le prestazioni o l’affidabilità della vettura.

Come nella realtà si può anche investire sul merchandising ovvero produrre dei gadget da rivendere a prezzi più alti rispetto al costo di produzione; la loro vendita è influenzata dal numero dei tifosi, dal livello del merchandising e anche dai manutentori che sono dei componenti dello staff. Lo staff è composto da meccanici, tecnici, pubblicitari, osservatori e manutentori appunto. I meccanici hanno un ruolo fondamentale nell’usura della macchina durante la gara e nella velocità del pit, i tecnici servono ad aumentare la probabilità di riuscita di un buon pezzo dai laboratori dove si investe oltre naturalmente alla bravura dell’ingegnere assunto. I pubblicitari servono ad aumentare gli introiti derivanti da tv e sponsor mentre gli osservatori servono a cercare di scovare dei talenti.

Questa è una breve descrizione del gioco volta solamente a incuriosire perchè se dovessi spiegare ogni sfaccettatura del gioco ci metterei delle settimane. Il gioco è molto bello e se sei un vero appassionato di Formula 1 non puoi non iscriverti. Ecco a voi il link e buon divertimento! www.f1project.org

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *