Guida alla scelta del miglior hosting. Risparmio e qualità ad un prezzo bassissimo.

Published On 14 marzo 2011 » 1374 Views» By Polluxwriter » Internet
 0 stars
Registrati to vote!
A nostro pare scegliere il miglior servizio di hoting non è assolutamente facile, ma nemmeno così difficile.
Si deve innanzitutto partire da una domanda: cosa stiamo cercando? Per rispondere a questa domanda dobbiamo solamente dare un’occhiata ai nostri progetti.
Prendiamo quindi il caso medio e più comune, un sito web. Per ora distacchiamoci dal prodotto che potrebbe interessare ad un’azienda, come un server, questo caso lo affronteremo più avanti. Per realizzare un sito web abbiamo bisogno di acquistare un Hosting, economico e con il maggior numero di caratteristiche (come caselle mail, database, account ftp, backup e così via).
Più in generale significa acquistare un dominio (es: www.nomesito.it), e lo spazio web dove realizzare il nostro sito.
Adesso per chi non sapeva da dove iniziare la visione è un po’ più chiara.
L’unico errore da non commettere è quello di andare su Google e scegliere in base ai primi risultati che escono fuori, magari avendo utilizzato come parole chiavi “hosting” o “dominio”.
Non sempre conviene, non quando si deve acquistare un prodotto.
Un consiglio utile è quello di mettere sempre a confronto i servizi offerti dalle diverse società. Prima di scegliere tenere sempre in mente il nostro obiettivo finale, a chi è destinato il nostro sito web, ed il traffico che pensiamo di ottenere ogni mese che passa. In base a questo potrebbero variare i costi.
Facciamo finta che voi siate i nuovi Mark Zuckerberg e il vostro sito web raggiungerà i livelli di Facebook, o meglio ancora, il traffico di facebook, milioni di utenti connessi nello stesso momento.Ecco se questo è il caso potete anche cambiare la vostra ricerca, non avrete bisogno di un servizio base ma di qualcosa di più costoso e performante.
Se volete invece realizzare un sito web simile al nostro, o con visite giornaliere che variano da 200-300 a qualche migliaio, un hosting con i servizi base probabilmente vi basterà.
Adesso dobbiamo mettere solamente a confronto le diverse società che offrono questi servizi.
Noi abbiamo scelto Netsons, a nostro parere una delle migliori società per quanto riguarda la vendita di: spazi web, server dedicati, registrazione e mantenimento domini. Per di più sono italiani.
Questo non lo diciamo per esser nazionalisti, ma ipotizzate che abbiate bisogno di assistenza, ecco abbiamo detto abbastanza. Non tutti gli utenti sono in grado di scrivere e parlare perfettamente in inglese quindi capirete quanto sia importante avere assistenza nella propria lingua e risolvere un problema in tempi brevi.
Tornando a noi, Netsons offre un ottimo servizio a soli 15 euro + ivaNello specifico l’Hosting Condiviso (Linux) offre:
– 1GB di spazio web (espandibile);
– dominio incluso a scelta tra .it, .com, .net, .org, .info;
– 5 account FTP (espandibili);
– 5 indirizzi email (espandibili);
– 5 database MySQL disponibili;
– Sottodomini illimitati;
– traffico illimitato;

In più, sempre tutto compreso: cPanel (Pannello per la gestione del dominio), Hosting PHP 5, Hosting CGI, Supporto Htaccess, Installatron (per installare con un click moltissime applicazioni tra cui wordpress), File Manager, Protezione directory, Blocco indirizzi IP, PHPMyAdmin, Gestione files index, Pagine di errore personalizzate, Gestione Hotlink, Antispam e Antivirus, Backup settimanale, Policy QoS, Assistenza base.
Bene per realizzare un sito web, Netsons può fare sicuramente al caso vostro. Se poi per realizzare un sito web utilizzate un CMS, come ad esempio Wodpress, Joomla o Drupal, l’installazione sarà semplice e veloce. Basterà entrare nel proprio cpanel e selezionare la voce Intallatron. Una volta dentro, con pochissimi click (e senza alcun costo aggiuntivo al contrario di altri hosting) avrete il vostro cms installato nella directory che preferite.
Adesso che vi abbiamo elencato tutte le caratteristiche di questo pacchetto a basso costo, vogliamo invitarvi a guardarvi in giro e confrontare i prezzi. Voi conoscete un hosting migliore?

Ecco a questo prezzo non c’è quasi nulla, solo un’altra società che vi illustreremo in un altro articolo.
Link | Netsons

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *