Il Mondiale va alla Spagna meritatamente, ma l’arbitro commette un errore decisivo.

Published On 12 luglio 2010 » 362 Views» By Polluxwriter » Sport
 0 stars
Registrati to vote!

803F9B127793583E999FFC38AB093Per la terza volta l’Olanda fallisce una finale Mondiale, e nelle parole di Bert Van Marwijk c’è tutta la delusione: “Sono molto deluso, perché siamo arrivati a soli tre minuti dalla fine dei supplementari. Abbiamo perso perché abbiamo sbagliato nei momenti più decisivi. Siamo arrivati veramente vicinissimi al risultato ma non ce l’abbiamo fatta, forse per molto nervosismo, per le occasioni mancate che non abbiamo saputo sfruttare fino in fondo. Va comunque detto che ha vinto la squadra migliore

“Sono deluso, non posso nasconderlo – ammette -. Avremmo tanto voluto essere i campioni ma abbiamo perso la finale; ma abbiano giocato al meglio. Solo che non siamo riusciti a riprendere la partita nel momento decisivo. Abbiamo perso troppe occasioni partita nel momento decisivo”. Abbiamo perso troppe occasioni ripete. “Non avevamo paura, abbiamo spinto fino in fondo, eppoi tutti quegli ammoniti. Avremmo voluto arrivare ai rigori, ma bisogna considerare anche gli arbitri, si lamenta il tecnico olandese riferendosi al calcio d’angolo non assegnato ai suoi dal quale è partita l’azione del gol di Iniesta. “Questo è lo sport, funziona così”.

La Repubblica

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *