Importare i preferiti del browser su un dispositivo Android? Meglio! Ecco come sincronizzarli.

Published On 21 ottobre 2011 » 13429 Views» By Polluxwriter » Internet, Software
 0 stars
Registrati to vote!

Se abbiamo parlato di MyBookmarks, l’applicazione in grado di importare i preferiti sul nostro tablet, diventa doveroso parlare di un’altra applicazione che renderà la nostra navigazione migliore… per sempre!
Basta infatti ragionare sul funzionamento di MyBookmarks per capire quali siano i suoi limiti: in parole povere dobbiamo esportare i preferiti dal browser e caricarlo attraverso un sito web che grazie ad un’applicazione installata sul tablet sincronizza quel file.
Perfetto il limite è questo: se aggiungiamo sul browser di casa un altro sito tra i preferiti e vorremmo averlo anche sul tablet, dovremo ripetere l’operazione da capo. Un po’ stancante e ripetitivo..

ChromeMarks Lite però abbatte questo problema. Intanto leggete bene la prima parte del nome, Chrome, come il browser. Questo perché funziona proprio con il browser di Google.
L’applicazione funziona in questo modo: basta avere un account Google e… niente basta questo, nessun passo ulteriore, nessuna esportazione dei preferiti, nessun caricamento su siti esterni.
Una volta scaricata e avviata l’applicazione sul nostro dispositivo Android basterà inserire i dati del nostro account Google (se ci pensate la cosa è immediata funzionando Android Market proprio con un account Google) e selezionare l’opzione di sincronizzazione. Ricordiamo che su Google Chrome di default questa opzione è disabilitata.
Per attivarla andiamo quindi in alto a destra sulla chiave inglese, poi su Opzioni –> Impostazioni personali –> Imposta Sincronizzazione ed il gioco è fatto.

ChromeMarks Lite trasferirà sul vostro dispositivo portatile tutti i preferiti organizzati per cartelle secondo la divisione da voi realizzata. Se aggiungerete un sito ai preferiti inoltre automaticamente questi verrà aggiunto anche sul vostro tablet. Provare per credere. E se noterete che il sito non è stato automaticamente aggiunto ai preferiti del dispositivo è dovuto al fatto che ChromeMarks Lite è una versione gratuita, basterà quindi cliccare su Sync e avere tutto aggiornato.
La sincronizzazione automatica avviene solo nella versione a pagamento che costa 2$ circa.

Ripetiamo: esiste una versione a pagamento e una gratuita (ChromeMarks Lite), voi installate la gratuita ovviamente.

Share this post
Tags

About The Author

One Response to Importare i preferiti del browser su un dispositivo Android? Meglio! Ecco come sincronizzarli.

  1. Pingback: Come importare i preferiti di un browser su un tablet | toWrite.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *