Introduzione alla grammatica Giapponese – Terza parte – Verbo, sostantivi,copula.

Published On 18 novembre 2011 » 1282 Views» By tombers » Giapponese, Lingue
 0 stars
Registrati to vote!
COPULA

Anche questo elemento non è presente in italiano e va spiegato attentamente.

Vediamo una frase:

私は学生です
[watashi ha gakusei desu]
[io sono uno studente]

watashi = io.
学生Gakusei = studente.
Ha = come già visto è la particella che indica il tema della frase.
ですDesu = ???

In parole povere si potrebbe dire che DESU traduca il verbo “essere” benché non sia il verbo essere (che è ARU per le cose e IRU per gli esseri viventi).

DESU non è un verbo ma una copula. Funge da verbo essere ma non è un verbo.
Si declina in questo modo:

*si legge WA.

Esempi vari:
私は学生です
[watashi ha gakusei desu]
[io sono uno studente]

私は学生ではではありません
[watashi ha gakusei deha arimasen]
[non sono uno studente]

ecc…

Vedremo nelle lezioni successive come si usa in dettaglio.

Come si presenta una frase giapponese
In giapponese non esistono gli spazi!
Si scrive tutto attaccato ma non preoccupatevi, si capisce bene dove finiscono le parole.
Inoltre la punteggiatura è limitata al punto e alla virgola.

Particolari letture
Riguardo alla pronuncia vediamo alcune cose curiose:
おう OU si legge OO.

ほっかいどう
[hokkaidou] (l’isola a nord del Giappone) si legge “hokkaidoo”.

えいEI si legge EE.

せんせい
[sensei] (maestro) si legge “sensee”.

はHA si legge WA quando è particella.

学生です
Si legge “watashi WA gakusei desu”.

を WO si legge O quando è particella.

りんご食べる
Si legge “ringo O taberu” (mangio una mela).

Infine come nota per leggere la traslitterazione:
GE e GI si leggono “GHE” e “GHI”.
CHI si legge “CI”.

Immagino vi sentirete molto spaesati dopo questa lezione ma non preoccupatevi, tutto verrà spiegato in seguito. Quello che conta che ricordiate è:

– Il verbo va alla fine.
– Il verbo va solo al passato e presente.
– Cosa sono le particelle.
– I nomi non si differenziano in base a genere e numero.
– La copula.
– Le 4 pronuncie.

Alla prossima lezione! 😀

(se avete domande non esitate a commentare qui sotto e chiedere! Sono sempre a vostra disposizione)

T

Riepilogo delle lezioni:

Share this post
Tags

About The Author

4 Responses to Introduzione alla grammatica Giapponese – Terza parte – Verbo, sostantivi,copula.

  1. Pingback: Introduzione a Hiragana, Katakana e Kanji. Come e quando si utilizzano gli alfabeti. | toWrite.it

  2. andrea says:

    molto interessante questo e tutti gli altri articoli sul giapponese. Certo non si può imparare così una lingua così difficile ma il modo in cui è scritto sicuramente è molto chiaro e accessibile a tutti

  3. tombers says:

    Certamente, il mio scopo è quello di fornire solide basi per chi è curioso e per chi vorrà studiare il giapponese in maniera approfondita in futuro! 🙂

  4. Pingback: L'alfabeto Hiragana, come utilizzare vocali, sillabe e consonanti | toWrite.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *