La tradizione che è costata la vita a 12 giovani di Barcellona.

Published On 24 giugno 2010 » 701 Views» By Stefano Loseto » Cronaca
 0 stars
Registrati to vote!

Oggi tutti i giornali hanno aperto la prima pagina con la tragica notizia della morte di 12 ragazzi mentre attraversavano i binari per andare in spiaggia a festeggiare San Juan. Purtroppo i poveri giovani di Barcellona hanno commesso una grande imprudenza che è costata loro la vita; ma in cosa consiste questa festa spagnola?

noche-san-juan-1La tradizione, proveniente da un antico rituale pagano, consiste nell’accendere dei falò (hogueras in spagnolo) sulla spiaggia e radunarsi intorno per mangiare, fare una grigliata e soprattutto per bere. I falò  avrebbero il compito, secondo la tradizione, di dare forza al sole, dato che a partire dal solstizio d’estate, le giornate iniziano ad accorciarsi. Secondo il rituale, bisogna proseguire, quando il fuoco sta per spegnersi, saltando da una parte all’altra del fuoco esprimendo un desiderio.

É una festa molto sentita in Spagna, ma anche in America Latina e in qualche paese europeo, come il Portogallo. È un evento spettacolare, animata anche da gruppi musicali amatori, percussionisti improvvisati e musicisti folkloristici. Ma quanta spazzatura lascia una festa come questa? Nella sola città di A Coruña, attrattiva turistica nazionale per questa festa, la spazzatura creata dall’evento ammontava nel 2009 a 2 tonnellate, ma (non siamo in Italia) entro un giorno o due viene raccolta dalla spiaggia.

Stefano Loseto

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *