L’Australia e i bollini anti-anoressia

Published On 1 luglio 2010 » 491 Views» By Kero » Attualità
 0 stars
Registrati to vote!

modella size zeroAustralia- Kate Ellis, ministro per le problematiche giovanili, dice basta alle modelle size zero e ai modelli eccessivamente muscolosi poichè ritenuti un esempio sbagliato per i giovani. Il ministro si è espresso anche per quanto riguarda le foto rittoccate presenti sulle riviste: queste dovranno essere segnalate da un apposito bollino.

I giornali rivolti ad un pubblico giovane che riportino solo fotografie naturali avranno invece in copertina il simbolo della Heart Foundation, un’associazione australiana nata nel 1959 che si occupa di ricerca e supporto in fatto di salute. 

In passato sono state effettuate disposizioni analoghe da altri paesi: Spagna, Inghilterra e Francia hanno già preso provvedimenti di questo tipo vietando alle modelle troppo magre di sfilare e facendo in modo che le riviste segnalino le foto modificate con Photoshop. La Ellis è però la prima a lanciare l’allarme per quanto riguarda i modelli maschili, da sempre sottovalutati e non meno importanti nell’influenzare le menti dei giovani.

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *