Le regole del sesso “educato”

Published On 16 giugno 2010 » 950 Views» By felice falabella » Attualità
 0 stars
Registrati to vote!

sessoE bene si cari amici anche nel sesso esiste la buona educazione!! Il sesso è trasporto, è emozione, è sensazione, ma per quanto possa essere trascinante, le buone maniere non guastano.

Vediamo quali sono gli aspetti che non vanno assolutamente tralasciati per una buona e salutare…per del buon sesso insomma.

Igiene! Dopo una giornata di lavoro, dopo il ritorno in metro o autobus, passate per case e fatevi una doccia!! Oppure volete scioccarla con un olezzo che si vi può rendere anche somigliante ad un “torello da monta” o ad una dolce “mucca” ma che ai fini dell’intimità e del sesso non aiuta molto, soprattutto se siete ai primi appuntamenti.

Abbigliamento intimo. Vi prego, evitate canottiere bianche, se proprio non riuscite a fare a meno di questo colore almeno scegliete un modello a spalla stretta e magari a costine, sugli underwear, al di là della preferenza boxer o slip, innanzitutto a vita bassa e poi aderenti. Non indossate i mutandoni del nonno larghi e ascellari, potreste correre il rischio di andare in bianco…però se il colore vi piace!!

Non parlare troppo! Non è il caso di star a chiacchierare troppo su quello che accade, rischiamo di distogliere l’attenzione dal risultato finale! Qualche parolina va bene, crea anche atmosfera, ma recitare la Divina commedia NO!!

Non prendere iniziative senza parlarne con il partner. Su internet leggevo di un ragazzo che ad un certo punto del rapporto si è sentito infilare un vibratore su per il sedere, ovviamente, è rimasto scioccato e traumatizzato. Chiedendo spiegazioni alla ragazza, questa gli ha detto che al suo ex piaceva molto. Al di là del fatto che evidentemente l’ex aveva altri desideri, perchè va bene la zona anale è piena di terminazioni nervose, ma basterebbe una stimolazione delicata con le dite, un vibratore mi sembra eccessivo o comunque nasconde altro; insomma è bene chiedere prima di prendere delle iniziative, soprattutto quando sono così invasive!

Non essere troppo critici. Può capitare a tutti di non aver un partner molto esperto, che spesso non sa come usare le mani, nè le altri parti del corpo. Non è tanto carino far pesare questa mancanza, piuttosto cerchiamo di dare sostegno spiegando un pò quello che ci piace e cercando di capire quello che piace anche al partner. Chissà magari scopriremo che poi tanto male non è, scoprendo doti nascoste!!

Depilarsi. Questo vale anche per gli uomini!! Un pò di pelo piace per carità, ma la foresta amazzonica che, per trovare un lembo di carne fresca da mordere, bisogna disboscare con il rischio che i peli rimangano attaccati sulla lingua, proprio no, non va bene. Non è necessaria la ceretta, basta anche solo accorciarli con un rasoio elettrico, oppure, se volete fare le cose fatte bene senza soffrire troppo, esistono tante creme epilatorie. La depilazione può rientrare anche nella regola igienica.

Non essere troppo controllati. Questo vale soprattutto per le donne. Lasciatevi andare a tutto, con calma, secondo i vostri tempi, ma non inibitevi. Non c’è cosa peggiore del sesso standard!!! Il sesso, soprattutto se fatto con amore,porta a sperimentare, a giocare, a renderci  liberi e a perdere molti tabù, perchè la confidenza e la fiducia sono molto più forti nell’amore. Vedrete che scintille a letto!!

Non essere egoisti. Non c’è cosa più brutta di vedere il partner trasformarsi in un legno una volta finiti a letto. Ora è bene che nel letto qualcosa diventi di legno è chiaro!! Però non tutto il corpo. Soprattutto per inibizione, delle volte si aspetta di ricevere piuttosto che dare, beh no!! Bisogna fare un pò ciascuno senza essere egoisti! Almeno nel letto l’egoismo mettetelo da parte!

E’ buona educazione anche utilizzare il preservativo. E già, come sappiamo, non serve solo ad evitare gravidanze, ma anche spiacevoli malattie sessualmente trasmissibili, non tutte mortali, ma quasi tutte dolorose e fastidiose con complicazioni anche scioccanti.

Stare zitti! E’ buona educazione stare in silenzio dopo un rapporto. Non è il caso di ripercorrere passo dopo passo tutta la performance. Se è stata indimenticabile lo leggerete negli occhi del partner non c’è bisogno del premio, nè tanto meno di sentirsi dire bravo o brava! Tanto comunque non sarete mai certi di aver soddisfatto pienamente l’altro. Per la donna è più facile mentire, perchè il suo orgasmo non sè visibile come per l’uomo a meno che non si è dei buoni osservatori. Ma questo non deve farvi pensare che l’uomo ne esca sempre pienamente soddisfatto da un rapporto sessuale!! Assolutamente no!

Riposatevi e godetevi!! Dopo un rapporto non scappate subito, non vi squaglierete se restate un pò a letto! Godetevi il periodo successivo abbracciando il partner, accarezzandovi, odorandovi. E’ bene riposarsi e sentire i respiri che lentamente si placano, il cuore che raggiunge un battito normale i muscoli che lentamente si rilassano!! Insomma godetevi il post-sesso con il partner senza aver fretta di scappare…a meno che a letto con voi non ci sia uno sconosciuto, in questo caso CORRETE!!

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *