Prelevato un rene attraverso la vagina

Published On 9 giugno 2010 » 425 Views» By Polluxwriter » Scienza
 0 stars
Registrati to vote!

chirurgia01Tecnica particolare, ma efficace e molto meno invasiva della solita estrazione. Solitamente il rene viene staccato dalle sue connessioni ed estratto attraverso un’incisione addominale di 7 centimetri circa.
Con questa nuova tecnica invece viene sfruttata l’apertura naturale della donna, ossia la vagina, per inserire un saccheto di plastica che dovrà proteggere il rene durante l’estrazione. Il tutto avviene grazie ad un robot-chirurgo, il “Da Vinci”.
E’ facilmente intuibile come questa tecnica permetta di ridurre i tempi di guarigione della donatrice mantenendo rispettata la sua integrità fisica.
Questa tecnica è stata effettuata per la prima volta a Baltimora, negli Stati Uniti, ma la collaborazione che da anni esiste con il Policlinico San Matteo di Pavia ha permesso di sperimentarla su una donna di 48 anni che ha donato il rene a suo figlio. Tutto è andato a buon fine.

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *