Un tè ricco di vitamine e sali minerali: il tè verde

Published On 2 marzo 2010 » 1896 Views» By Biro » Salute
 0 stars
Registrati to vote!

250PX-~1Il Tè verde deriva dalla pianta Camelia Sinensis. Dopo la raccolta le foglie vengono lavate e riscaldate ma non subiscono la fermentazione in modo che questa qualità di tè conservi tutti i principi attivi della pianta da cui deriva. In una tazza di tè vi sono ben 320 componenti diversi alcuni molto preziosi per il corretto funzionamento dell’organismo. Il tè verde infatti è ricco di vitamina C,  E, carotenoidi (precursori della vitamina A), sali minerali tra cui manganese, zinco e potassio. Ciò che è interessante notare è che contiene elevate quantità di polifenoli i quali possiedono una potente azione antiossidante in grado di contrastare i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento delle cellule dei tessuti dell’organismo. Le proprietà di questa bevanda sono molteplici. Il tè verde è ricco di flavonoidi e ciò contribuisce a proteggere il cuore dall’infarto, aiuta l’intestino migliorandone la flora batterica e questo bilancia il suo effetto leggermente astringente. Molti dietologi lo consigliano durante una dieta dimagrante in quanto ha proprietà diuretiche e quindi depura l’organismo dalle tossine. Il tè verde è molto utilizzato in Cina e Giappone da migliaia di anni e qui le persone sono particolarmente longeve e la % dei tumori ai polmoni è bassa. In oriente è sempre stato considerato un  buon  rimedio  contro molte malattie. Anche l’olio essenziale,  sostanza volatile contenuta nella pianta, ha importanti proprietà. Alcune gocce aggiunte alle creme protettive alleviano gli eritemi dovuti ai pannolini e alla sudorazione. I tè verdi più noti sono quelli cinese e giapponese. Ne esistono 130 varietà. Ci sono semplici regole da seguire per preparare un tè verde che non perda la sue preziose proprietà. Bisogna innanzitutto evitare di usare l’acqua del rubinetto specie se contiene un elevata quantità di calcio. E’ meglio usare la minaerale naturale. Il tè verde è delicato e quindi non si deve aggiungere acqua bollente ma va tolta dal fornello un attimo prima che compaiano le bollicine. Il tempo di infusione è di 4 minuti.Va assaporato senza zucchero, latte o limone.

Share this post
Tags

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *