Vivere, amare, sentire e pensare UN POSTO NEL MONDO

Published On 26 novembre 2009 » 561 Views» By Serena » Libri
 0 stars
Registrati to vote!

postomondoAncora una volta Fabio Volo è riuscito a far riflettere, sorridere e commuovere attraverso le storie dei protagonisti di “Un posto nel mondo“. Federico, Michele, Francesca e Sophie sono i quattro ragazzi che, con grande coraggio, affrontano le loro paure, e si ritrovano a vivere una delle più intense esperienze della loro vita, l’incontro con sé stessi.  Vittime di una frenetica e superficiale esistenza, è difficile rendersi conto che l’unico mondo da conoscere e conquistare veramente è l’universo interiore. La realtà circostante, infatti, assume toni e sfumature diverse a seconda dei modi in cui è osservata: la quotidianità può apparire totalmente nuova, pur essendo sempre la stessa, se lo sguardo sa illuminare quanto era precedentemente al buio. Le possibilità di vita, quindi, precedentemente limitate, diventano improvvisamente infinite, perché abbandonate le paure, si è liberi di scegliere la strada personale per raggiungere la propria felicità.

In momenti differenti, i protagonisti del romanzo, compiono questo complesso percorso, fino a raggiungere la profonda consapevolezza dei propri sogni e desideri più intimi, incontrando l’altra metà di sé stessi: “Questa è la vera unione in grado di liberarci da quel sentimento di solitudine che avvertiamo anche quando stiamo con qualcuno“. L’amore per sé è solo il presupposto per vivere nel modo più vero e coinvolgente il rapporto con un’altra persona, e non scegliere la coppia come la più facile via di fuga da sé.

Con la sua naturale spontaneità ed ironia, Fabio Volo descrive emozioni, sensazioni, stati d’animo, che appartengono ad ognuno di noi, insegnandoci ad avere il coraggio di vivere ed amare fino in fondo: “Voglio lasciarmi andare, voglio di più per me, voglio buttarmi, per cadere verso l’alto”.

Share this post
Tags

About The Author

One Response to Vivere, amare, sentire e pensare UN POSTO NEL MONDO

  1. fa' says:

    Fabio Volo ha un modo tutto suo per esprimere la vita..starno come la vita di un singolo rispecchi l’esistenza di tanti..e per comprenderlo a pieno serve quel “qualcosa in piu'” che viene fuori da questo pezzo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *